SITI DI INTERESSE

IT - SIBILLINIAPERTI - ARTE SACRA
MUSEO DI ARTE SACRA DI FORCE

Allestito presso lo storico Palazzo Canestrari, il Museo di Arte Sacra di Force ospita dal 2007 pregevoli manufatti artistici provenienti dalle chiese del luogo.


Tra le opere più importanti si segnalano il Crocifisso ligneo tunicato del secolo XII, proveniente dalla demolita chiesa di San Taddeo e già depositato presso la chiesa di San Paolo apostolo; le tele con le Storie dell’infanzia di Cristo dovute a Simone de Magistris (secolo XVI), la statua della Madonna con Bambino realizzata in stucco duro policromo probabilmente nella bottega dello stesso artista: opera, quest’ultima, recentemente rinvenuta e oggetto di un lungo e delicato restauro che, sotto le ridipinture, ha consentito di ritrovare la cromia originale.

Si ammirano anche i disegni originali per la chiesa di San Francesco a Force, dovuti dell’architetto marchigiano Giuseppe Sacconi, autore dell’altare della Patria a Roma, accanto a numerosi argenti settecenteschi provenienti dalla chiesa parrocchiale, esposti insieme a paramenti sacri e croci del secolo XVI.

Il museo ospita inoltre, cinque prestigiose tavole attribuite a Simone de Magistris (Caldarola 1543-1611) da Amico Ricci (1834), che colloca l’esecuzione dei dipinti prima della “Pentecoste” di Appignano del Tronto, ritenendola del 1834scrive mentre risale al 1589,

I pannelli raffigurano parte del cilco dell’infanzia di Cristo: l’Annunciazione, la Visitazione, l’Adorazione dei Pastori, L’Adorazione dei Magi, la Fuga in Egitto. Come rimarca l’Amato, manca per la completezza del ciclo, la Presentazione al Tempio, un soggetto più volte rappresentato  dal De Magistris, molto diffuso nell’epoca controriformata, a causa del favore ad esso concesso dei Gesuiti, e non necessariamente assente dalla cantoria.

ORARI DI APERTURA:
Luglio e Agosto tutti i  giorni
dalle 17.00 alle 20.00

INDIRIZZO:
REFERENTE:
TELEFONO:
WEB: