SITI DI INTERESSE

IT - SIBILLINIAPERTI - ARTE SACRA
CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE DI MONTEFORTINO

Il luogo di culto è ubicato oltre le mura castellane, a pochi passi da Porta S. Lucia, principale ingresso al centro storico. La data di edificazione, 1647, appare incisa nell’architrave dell’ingresso laterale di sinistra.

Originariamente in questo luogo vi sono una fonte e un’edicola votiva che espone alla venerazione dei fedeli un’immagine dipinta della “Vergine con Bambino”, ritenuta miracolosa dai fortinesi.
Alcune famiglie decidono di costruire un pregevole spazio devozionale, di forte impatto visivo, dove collocare la preziosa icona.
La Chiesa ha una pianta a croce greca, movimentata da tre cappelle con altari; è slanciata dalla cupola ottagonale rivestita in rame e conclusa dal lanternino. I paramenti murari sono in mattoni rossicci con parti intonacate.

La facciata assume una connotazione classica attraverso il frontone aggettante sostenuto da mensole e i triglifi che decorano la fascia centrale. Lo spazio sacro assume una connotazione barocca attraverso gli stucchi di Domenico Malpiedi che vi dipinge all’interno le “Storie della Vergine” e numerose figure di Santi con la tecnica ad olio su muro. Il ciclo pittorico segue le indicazioni del Concilio di Trento in materia d’arte sacra. Sopra all’altare maggiore è inserita l’icona della “Vergine con Bambino” proveniente dall’antica pinturetta.

 




INDIRIZZO:
REFERENTE:
Comune di Montefortino
TELEFONO:
0736 859101
WEB: